TECHNOLOGY IN THE KITCHEN

roberto-folia-chef-replicabilità

Replicabilità

Formazione dedicata ai ristoratori che vogliono rendere replicabile la
linea di cucina con metodo

roberto-folia-chef-marginalità

Marginalità

Ti aiuto a ottimizzare le risorse della cucina, migliorando sensibilmente la marginalità

roberto-folia-chef-tecnologia

Tecnologia

Lavoriamo insieme sugli strumenti tecnologici già presenti nella tua cucina

TECHNOLOGY IN THE KITCHEN

QUESTA È LA MIA PROPOSTA DI CONSULENZA PER LA TUA AZIENDA

Finalmente posso annunciarti che, dopo anni di idee e studi, nasce da parte di “SOS CHEF” un nuovo servizio di consulenza approfondito.

I clienti mi scelgono: perchè?

Da più di 30 anni collaboro con alcune delle più riconosciute aziende produttrici di macchine professionali per la cucina.

Mi occupo di consulenze da sempre

Finalmente posso annunciarti che,

dopo anni di idee e studi, nasce da parte di “SOS CHEF” con l’EXECUTIVE CHEF Roberto Folcia un nuovo servizio di consulenza approfondito.
Sarà mirato verso tutti i clienti che vogliono realizzare all’interno del proprio ristorante la replicabilità di ogni singolo piatto.

Cosa significa?

Te lo spiego subito: Il bisogno che è sorto dalla maggior parte dei clienti in questi ultimi anni, specialmente durante la pandemia, è stato quello di una consulenza personalizzata per rendere la cucina veloce, standardizzata e con processi ben precisi che potessero rendere il lavoro più semplice e veloce. Un lavoro che potesse essere replicato da tutti i dipendenti, avendo un continuo cambio di personale.
A tutti i clienti che si sono approcciati a tale strategia possedevano già la giusta tecnologia per ottenere i migliori risultati, in caso contrario sono sempre stati disposti ad acquistare il necessario grazie anche al benefit dello sgravio fiscale del 4.0, questo però non bastava. Infatti avevano tutti gli strumenti, ma ne sfruttavano solo il 30% delle complessive potenzialità

Il periodo pandemia causato dal covid ha fatto cambiare molto il modo di programmare il lavoro in cucina,

con il passare del tempo è aumentata sempre di più la necessità di comprendere al meglio come sfruttare tutta la tecnologia acquistata. Qui nasce il progetto TECHNOLOGY IN THE KITCHEN.

TECHNOLOGY IN THE KITCHEN

Contattami per maggiori informazioni e leggi la mia proposta di consulenza qua di seguito

PRENOTA ORA LATUA SESSIONE
O DISCUTIAMO INSIEME IL TUO PROGETTO

roberto-folia-chef-replicabilità

Replicabilità

Formazione dedicata airistoratori che vogliorendere replicabile la
linea di cucina con metodo

roberto-folia-chef-marginalità

Marginalità

Ti aiuto e ottimizzare lerisorse della cucina,migliorando sensibilmentela marginalità

roberto-folia-chef-tecnologia

Tecnologia

Lavoriamo insieme suglistrumenti tecnologici giàpresenti nella tua cucina

TECHNOLOGY IN THE KITCHEN

QUESTA È LA MIA PROPOSTA DI CONSULENZA PER LA TUA AZIENDA

In cosa consiste il progetto?

Il primo step è sapere quale attrezzatura è disponibile in cucina.
La risposta più comune è: un forno combinato vapore, la macchina del sottovuoto, il roner, la salamandra, un abbattitore di temperatura, termosigiliattrici in atm e negli ultimi periodi brasiere tecnologiche.
Tutto ciò per me è il massimo per ottenere un buon risultato in cucina, se solo si sapesse sfruttare al meglio.
La maggior parte dei clienti avevano difficoltà nel fare capire ai loro collaboratori le potenzialità di queste attrezzature.
Qui entra in gioco il mio progetto, il quale con consulenze mirate e specifiche per ogni tipo di richiesta che mi viene fatta, cuce un vestito fatto su misura per ogni cucina.
Tra i molti progetti che sto seguendo, trovano ampio spazio le ghost kitchens.
Vengono definite così perché il cibo cucinato in esse viene principalmente consumato a casa o nei posti di lavoro.
Infatti, nel periodo del lockdown, dove non ci si poteva sedere ai tavoli, un servizio d’asportoi mpeccabile ha portato ad introiti mai avuti in certe aziende e questo è il motivo per cui molti credono e sfruttano ancora questo tipo di servizio.

Ma come si ottiene un servizio d’asporto impeccabile?

Qui subentra l’avanzata tecnologia e la consapevolezza di come sfruttarla al meglio.
Ecco alcuni esempi di ciò che è fondamentale per questo tipo di lavoro: cotture in sottovuoto per aumentare la durata del prodotto,
termosigillatrici per confezionarlo almeglio, abbattitori di temperatura che non rovinano il prodotto disidratandolo, cotture notturne con i forni combinati.
E infine è necessario lavorare a pieno carico sfruttando al meglio le attrezzature.
Ma per fare tutto questo non basta l’improvvisazione, ecco perché aumentava l’esigenza di raccontare e mettere a disposizione di chiunque la mia esperienza accumulata in questi anni.
Ho coinvolto alcuni rivenditori del territorio italiano, che hanno invitato nelle loro sedi i clienti per spiegare in cosa consiste il progetto.
TECHNOLOGY IN THE KITCHEN e per passare con loro del tempo in cui hanno messo a confronto le problematiche riscontrate in cucina.
Nel caso in cui fossero stati interessati ad una consulenza mirata per le loro aziende avrebbero potuto prendere parte anche loro al progetto.

Cosa offre il progetto?

Abbiamo aule didattiche in tutta Italia per poter soddisfare le esigenze di ristoratori, gastronomie, cucine centralizzate.
L’obiettivo finale , come dicevo prima, sarà quello di progettare e cucire un vestito su misura per ciascun partecipante, qualsiasi sia la richiesta iniziale.
A breve verrà attivato anche un canale youtube incentrato su metodi pratici di lavorazione usando e programmando il lavoro nelle cucine.

Infine, saremo sempre a vostra disposizione per dubbi, domande o consigli.

CONTATTACI

Lascia il tuo feeback o il tuo messaggio.
Ti risponderemo nel più breve tempo possibile.